Alfredo ARRIGONI

 

 

 

* 30/5/1935 Piacenza

Ala

 

Stagione

Competizione

Presenze

Reti

1950/51

Serie C

1

0

1951/52

Serie C

1

0

1952/53

Serie C

0

0

1953/54

Serie C

32

8

 

Forse il miglior elemento del rinnovato vivaio rimesso in piedi alla fine degli anni Quaranta. Debutta giovanissimo, a poco più di 16 anni, e per tre stagioni fa anticamera tra riserve e giovanili, con un paio di puntate in prima squadra. Promosso titolare da Attilio Kossovel, fa parte del trio primavera che si mette in luce a suon di gol. È un’ala dribblomane e non sempre concreta in zona gol, abile nel saltare l’uomo grazie alla sua notevole velocità. Si limita a 8 reti, ma sforna una marea di assist a Mari e Bonistalli. Dei tre è quello che poi avrà la carriera migliore, giocando quattro stagioni in serie A con la Sampdoria e poi in B con Lucchese e Pro Patria. Appesi gli scarpini al chiodo, torna a Piacenza per gestire l’autoscuola di famiglia: in questa veste farà anche un’apparizione nel film “I pugni in tasca” di Marco Bellocchio.