STRUTTURA DELL’ARCHIVIO E SCELTE EDITORIALI

 

Di ogni stagione vengono riportati:

·        i tabellini delle partite di campionato e Coppa Italia (risultati, formazioni del Piacenza e dell’avversario, arbitro e marcatori);

·        la “rosa” dei giocatori, comprensiva di presenze e reti;

·        statistiche individuali e di squadra.

Sono anche riportati i tabellini delle partite del torneo Anglo-italiano (vinto nel 1986 nell’edizione riservata alla serie C) e del Torneo di Viareggio, per le edizioni a cui ha partecipato il Piacenza.

 

Le obiettive difficoltà nel reperire i dati necessari (soprattutto quelli anteriori al 1965 circa) e soprattutto nel validarli hanno condizionato alcune scelte. In particolare, in presenza di più informazioni tra loro discordanti, si è scelto di privilegiare i dati direttamente ricavabili dalla consultazione dei tabellini originali. È quindi possibile che siano riportate informazioni diverse da quelle desumibili dalla Bibbia dello statistico sportivo, l’Almanacco Panini, proprio in virtù di questa ricerca effettuata direttamente “alle origini”.

Per una verifica il più possibile esaustiva delle informazioni riportate, sono stati incrociati i dati utilizzando le testate e le pubblicazioni riportate in bibliografia. In presenza di dati discordanti, per i casi in cui non è possibile appurare con certezza la versione corretta viene riportato il dato citato dal maggior numero di fonti e, tra parentesi, il dato “di minoranza”. I casi in cui pubblicazioni riconosciute generalmente come attendibili riportano dati certamente sbagliati vengono riportati nella pagina “Errori”.

 

I tabellini riportano i titolari e le eventuali sostituzioni, possibili a partire dalla stagione 1966/67 per i soli portieri e dal 1969 per tutti i ruoli. Gli elementi della panchina sono riportati solo dal 1967, coerentemente con le informazioni di “Libertà” (che ha fornito la stragrande maggioranza dei tabellini).

 

Per la composizione delle “rose” dei giocatori (operazione sempre difficile per i movimenti di mercato e la presenza di elementi delle giovanili) si sono seguiti questi criteri:

·        stagioni antecedenti il 1995: vengono presi in considerazione tutti i giocatori tesserati per il Piacenza nel corso della stagione (compresi acquisti e cessioni in corsa). Per quanto riguarda gli elementi della formazione “Primavera”, "Berretti" o altre formazioni minori (p.es. squadra riserve negli anni '50 e '60) aggregati alla prima squadra, si considerano solo quei giocatori che hanno collezionato almeno una presenza in campionato; fanno eccezione i portieri, per i quali è sufficiente la convocazione in panchina;

·        stagioni successive al 1995: vengono presi i considerazione tutti i giocatori ai quali è stato assegnato un numero di maglia (compresi acquisti e cessioni in corsa).

 

Per le stagioni antecedenti al 1971/72, in calce alla rosa dei titolari vengono riportati i nominativi di quei calciatori (tesserati per il Piacenza e non facenti parte delle formazioni giovanili) che non hanno collezionato presenze in campionato ma sono stati impiegati solamente nel Campionato Riserve o nel Campionato De Martino.

 

Torna all’indice