RINGRAZIAMENTI

 

Questo lavoro non sarebbe ovviamente stato possibile senza tante persone che ci hanno aiutato in questi anni. In questa pagina le ricordiamo, scusandoci se ci siamo dimenticati di qualcuno.

 

Si ringraziano per la collaborazione (in rigoroso ordine alfabetico):

 

Un ricordo speciale va a Camillo Arquati, per la passione e la competenza con cui ci ha aiutato, soprattutto per la sezione Museo. Ciao Cam.

 

Infine, un ringraziamento particolarmente sentito va agli impiegati dell’Archivio di Stato di Piacenza e della Biblioteca Comunale “Passerini Landi”, per la pazienza e la gentilezza con cui hanno tollerato e agevolato le incursioni degli autori.

 

 

 

Torna all’indice