Coppa Italia

 

La Coppa Italia 2008/2009 è un torneo mordi e fuggi per il Piacenza targato Stefano Pioli. Privi del gioiello Moscardelli, imballati e soprattutto imprecisi sotto rete, i biancorossi vengono impallinati davanti al proprio pubblico da un Padova con ambizioni di serie B, che poi andrà ad eliminare anche il Chievo.

 

 

Secondo turno preliminare

 

Piacenza, 17/8/2008

PIACENZA-PADOVA 0-1

PIACENZA: Cassano; Mengoni (59’ Rantier), Olivi, Abbate; Avogadri, Riccio, T.Bianchi (54’ Nainggolan), Anaclerio; Guzman, Simon (82’ Ciarrocchi), Aspas. A disposizione: 55 Maurantonio, 5 Iorio, 22 Zammuto, 7 Wolf. All. Pioli.

PADOVA: Facchin; Petrassi, Cotroneo (63’ Giovannini), Faisca, M.Bianchi; Pederzoli, Crovari, Gentile (72’ Baccolo); Baù, Varricchio, Rabito (86’ Filippini). A disposizione: 12 Niero, 14 Lewandowski, 16 Raimondi, 18 Croce. All. Sabatini.

ARBITRO: Stefanini di Prato.

Marcatore: 36’ aut. Mengoni (Pad).

 

 

Risultato:

Eliminazione al secondo turno preliminare

 

 

torna all’indice del campionato