Coppa Italia

 

Come anche nella stagione precedente, la Coppa Italia riserva soddisfazioni alla squadra biancorossa. Gli uomini di Cagni, infatti, si sbarazzano con relativa facilità della Spal al primo turno ed eliminano il Bari (neopromosso in serie A) grazie ai gol della devastante accoppiata Inzaghi-De Vitis. E agli ottavi si rischia di ripetere il “miracolo” dell’anno prima: all’Olimpico la Lazio trema prima di avere ragione (di stretta misura) del Piacenza andato due volte in vantaggio. Ma alla Galleana si consuma la beffa: in vantaggio 2-0, i biancorossi subiscono l’inarrestabile rimonta biancoceleste, guidata dal fischiatissimo ex Beppe Signori.

 

 

Primo turno

 

Ferrara, 21/8/1994

SPAL-PIACENZA 0-1

SPAL: Brancaccio, Codispoti, Paolone, Zamuner, Consonni, Vanoli, Biliotti, Bugiardini, Soda (74’ Mazzuccato), Campione, Bizzarri. A disposizione: Boschin, Bacci, Malaccari, Martorella. All. Discepoli.

PIACENZA: Taibi, Polonia, Rossini (55’ Brioschi), Suppa, Maccoppi, Lucci, Piovani, Papais, De Vitis, Moretti, F.Inzaghi (80’ Iacobelli). A disposizione: Ramon, Cesari, S.Inzaghi. All. Cagni.

ARBITRO: Tombolini di Ancona.

Marcatore: 42’ De Vitis (P).

 

Secondo turno

 

Bari, 31/8/1994

BARI-PIACENZA 0-1

BARI: Fontana, Montanari, Manighetti, Bigica (56’ Mangone), Amoruso, Ricci, Alessio, Gerson, Guerrero (46’ Tovalieri), Pedone, Protti. A disposizione: 12 Alberga, 14 Tangorra, 15 Barone. All. Materazzi.

PIACENZA: Taibi, Polonia, Rossini, Suppa, Maccoppi, Lucci, Turrini, Papais (85’ Brioschi), De Vitis (75’ Piovani), Moretti, Inzaghi. A disposizione: 12 Ramon, 13 Di Cintio, 15 Iacobelli. All. Cagni.

ARBITRO: Cinciripini di Ascoli Piceno.

Marcatore: 90’ Inzaghi (P).

 

Piacenza, 21/9/1994

PIACENZA-BARI 1-1

PIACENZA: Taibi, Polonia, Rossini, Brioschi, Di Cintio (74’ Maccoppi), Lucci, Turrini, Papais, De Vitis, Moretti (57’ Iacobelli), Piovani. A disposizione: 12 Ramon, 14 Suppa, 16 Inzaghi. All. Cagni.

BARI: Fontana, Montanari, Annoni, Bigica (61’ Pedone), Amoruso, Mangone (46’ Ricci), Manighetti, Gerson, Tovalieri, Barone, Guerrero. A disposizione: 12 Alberga, 14 Tangorra, 16 Ventola. All. Materazzi.

ARBITRO: Quartuccio di Torre Annunziata.

Marcatori: 54’ De Vitis (P), 71’ Guerrero (B).

 

Ottavi di finale

 

Roma, 12/10/1994

LAZIO-PIACENZA 3-2

LAZIO: Marchegiani, Negro, Chamot, Di Matteo, Bergodi, Cravero, Rambaudi (63’ Boksic), Fuser, Casiraghi, Venturin, Signori. A disposizione: 12 Orsi, 13 Bacci, 14 De Sio, 15 Della Morte. All. Zeman.

PIACENZA: Taibi, Polonia, Di Cintio, Suppa, Maccoppi, Lucci, Turrini, Brioschi, Inzaghi, Iacobelli (72’ Moretti), Piovani (82’ De Vitis). A disposizione: 12 Ramon, 13 Cesari, 14 Papais. All. Cagni.

ARBITRO: Rodomonti di Teramo.

Marcatori: 18’ Inzaghi (P), 28’ Casiraghi (L), 45’ Piovani (P), 72’ Casiraghi, 85’ Cravero (L).

 

Piacenza, 26/10/1994

PIACENZA-LAZIO 2-3

PIACENZA: Taibi, Polonia, Rossini, Suppa, Maccoppi, Lucci, Turrini (86’ Di Cintio), Papais (72’ De Vitis), Inzaghi, Iacobelli, Piovani. A disposizione: 12 Ramon, 14 Cesari, 15 Manganiello. All. Cagni.

LAZIO: Marchegiani, Negro, Favalli, Di Matteo (74’ Venturin), Cravero, Chamot, Rambaudi (63’ Casiraghi), Fuser, Boksic, Winter, Signori. A disposizione: 12 Orsi, 13 Bacci, 14 Bergodi. All. Zeman.

ARBITRO: Cesari di Genova.

Marcatori: 10’ Turrini, 24’ aut. Winter (P), 63’ Cravero, 66’ Negro, 73’ Signori (L).

 

 

Risultato:

Eliminazione agli ottavi di finale

 

 

torna all’indice del campionato