INDICE DELLA STAGIONE

 

Il campionato

 

La squadra

 

Le statistiche

 

Coppa Italia

 

Album Biancorosso

 

 

Il “Toro di Sora” Pasquale Luiso: determinante in campionato e nello spareggio di Napoli

 

STAGIONE 1996/1997

 

SERIE A

 

 

LACRIME DI DOLORE, LACRIME DI GIOIA

 

E’ il 30 dicembre 1996 quando le agenzie battono poche righe: “E’ morto Leonardo Garilli, 74 anni, imprenditore e presidente del Piacenza Calcio”: questa la dolorosa notizia. L’Ingegnere (nessuno lo chiamava presidente) se ne è andato, stroncato da un infarto,  in uno dei momenti più difficili della squadra, lasciando un vuoto incolmabile nell’affetto di tutti. Anche nelle “stanze dei bottoni” la sua mancanza si sentirà a lungo, nonostante i figli (prima Stefano, poi Fabrizio) cerchino di onorare quel posto di presidente che Leonardo occupava fin dal 1983. Piacenza lo ricorderà intitolandogli il vecchio stadio Galleana, tempio di una squadra che, come detto, non versava in una situazione strepitosa. Se ne era andato, nell’estate ’96, anche Cagni, il tecnico della scalata dalla C1 alla A: era finito un ciclo, Gigi ora ci prova a Verona insieme a De Vitis. Gli subentra Bortolo Mutti, debuttante in serie A e già allenatore di Inzaghi (a Leffe e Verona): ma il tecnico bergamasco deve soprattutto ringraziare le prodezze di Taibi e i gol di Pasquale Luiso, il “Toro di Sora”. Centravanti potente prelevato dall’Avellino per sostituire Caccia (passato al Napoli), Pasquale incanta il pubblico con i suoi gol, con il balletto della “macarena” dopo ogni rete, con quella magica rovesciata contro il Milan che segna indelebilmente la memoria di ogni tifoso. Ma da quel giorno (1° dicembre 1996) Luiso smette di segnare per 4 mesi e mezzo. Si sveglierà al momento giusto per contribuire (con una doppietta) a un altro miracolo biancorosso, l’epico spareggio di Napoli con il Cagliari, insperato, agguantato per un pelo (battendo il Perugia all’ultima giornata) e stravinto. E’ il regalo dei giocatori per onorare l’Ingegnere che non c’è più.

 

 

Torna all’indice generale